Allo stadio “Mirko Fersini” di Formello va in scena il delicato scontro salvezza tra Lazio e Empoli. Due formazioni reduci da un ottimo momento di forma, con le biancocelesti provenienti dal turno di stop forzato e ancora aggrappate alle ultime fievoli speranze di permanenza nella massima serie, e le toscane, in posizione di classifica decisamente migliore, a caccia di punti pesantissimi nell’intento di chiudere al più presto la pratica.

La partita

Dopo una lunga fase di studio tra le due squadre, entrambe ben accorte dal correre rischi, la Lazio prova a rompere gli indugi intorno alla mezz’ora, aumentando la pressione e rendendosi due volte pericolosa con Castiello e Foerdos. L’Empoli reagisce al 34’, complice uno splendido sinistro dalla distanza di Bellucci che colpisce la traversa, sulla cui respinta si avventa De Rita che insacca sottorete, ma in posizione di fuori gioco. Al minuto 39 è invece una reattiva Capelletti a mettersi in mostra, salvando il risultato con un grande intervento sul colpo di testa di Visentin, imbeccata sul secondo palo da un cross di Ferrandi.

Decisamente meglio l’Empoli in avvio di ripresa, trascinato da una generosa Monterubbiano che al 57’ chiama Ohrstrom al salvataggio su uno de suoi pericolosi tiro-cross; al 67’ De Rita si vede invece annullare la seconda rete personale di giornata, nuovamente sorpresa in posizione irregolare. Le romane, sul fronte opposto, stanno bene in campo, ma faticano a creare occasioni da rete e rischiano grosso all’83’, quando da un’imprecisione in disimpegno in area nasce una ghiotta occasione per Bragonzi, che si ritrova da sola davanti alla porta ma viene annichilita dall’uscita di Ohrstrom.

Nulla da segnalare, quindi, nei minuti finali, se non il triplice fischio del direttore di gara che sancisce il definitivo 0-0 e regala un punto per parte che, sicuramente, fa più comodo alle toscane.    

LAZIO  – EMPOLI   0-0

LAZIO WOMEN (4-3-3): Ohrstrom; Pittaccio, Foerdos, Falloni, Vigliucci; Castiello, Ferrandi, Di Giammarino (60’ Cuschieri); Fridlund (87’ Pezzotti), Labate (60’ Heroum), Visentin.

A disp.: Guidi, Natalucci, Savini, Le Franc, Santoro, Groff.  

All.: Massimiliano Catini.

EMPOLI LADIES (4-3-3): Capelletti; De Rita, Maia, Mella, Oliviero; Monterubbiano (68’ Nichele), Bellucci (87’ Morreale), Cinotti; Nocchi (52’ Tamborini), Bragonzi, Dompig.

A disp.: Ciccioli, Sacchi, Silvioni, Binazzi, De Matteis, Nicolini.

All.: Fabio Ulderici.

ARBITRO: Dario Madonia (Palermo).

ASSISTENTI: Giovanni Dell’Orco (Policoro), Ferdinando Pizzoni (Frattamaggiore).

QUARTO UFFICIALE: Giuseppe Maria Manzo (Torre Annunziata).

NOTE: ammonite Tamborini (E), Cuschieri (L), Falloni (L); recupero 1’ pt e 3’ st.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: