La doppietta di Bonetti ed una rete di Csiszar regalano all’Inter i tre punti sulla Lazio, al termine di un match molto più combattuto di quanto il risultato finale possa far pensare. Marcatrici nerazzurre tra le migliori in campo, in compagnia dell’islandese Kristjansdottir, di fronte ad una Lazio trascinata da un’ottima Visentin e dalla nuova arrivata Ferrandi.

LAZIO voto 6 Cede solo nel finale dopo aver combattuto a testa alta contro un avversario sulla carta di gran lunga superiore e dopo aver visto vanificare da un grande intervento di Kristjansdottir la palla del possibile e clamoroso 2-1, ad una manciata di minuti dalla fine.

Coach: Lorenzo Calabria voto 6 Ottima prova di carattere delle sue ragazze, che però non basta per portare a casa punti salvezza.

Ohrstrom 7 Incolpevole su tutti i goal, mette a referto un paio di grandi interventi su Marinelli e Bonetti che salvano il risultato.

Heroum 6 Buona gara nelle retrovie, meno incisiva del solito in avanti.

Foerdos 6 Fa ottima guardia, peccato per il fallo da rigore su Polli.

Falloni 6 Buona gara difensiva, al pari di Foerdos.

Vigliucci 6 Molto attiva, soprattutto nel primo tempo dove sforna ottimi cross. Male alla conclusione.

Castiello 6 Lotta con coraggio in mezzo al campo.

Ferrandi 7 Fondamentale in cabina di regia e fredda dal dischetto (61’ Cuschieri 6 sfiora l’assist personale).

Di Giammarino 5,5 Nasce purtroppo da una sua palla persa sulla propria tre quarti il rigore del pareggio dell’Inter.

Labate 6,5 Molto vivace, anche in zona goal (77′ Pezzotti sv).

Fridlund 6 Non arriva mai alla conclusione, ma gioca molto per le compagne.

Visentin 7 Fa impazzire Kathellen, si guadagna un rigore e sfiora il goal.

INTER voto 6 Pone rimedio solo in extremis a quello che avrebbe potuto essere il secondo mezzo passo falso consecutivo dopo l’1-1 col Napoli.

Coach: Rita Guarino voto 6 Sufficienza striminzita per l’allenatrice nerazzura, forse colpevole di aver schierato inizialmente un undici troppo offensivo a scapito del gioco sulla mediana, errore corretto a partita in corso con gli innesti di Pandini e Portales.

Durante 6 Complessivamente non troppo impegnata, da segnalare una sua ottima uscita nel primo tempo.

Sonstevold 6 Bene sulle ripartenze.

Kathellen 5,5 Soffre oltremodo le giocate Visentin, la quale gli costa anche un fallo da rigore (92’ Brustia sv).

Kristjansdottir 6,5 Un intervento nel finale che vale più di un goal.  

Merlo 6,5 Corre tantissimo e sale spesso, creando pericoli.

Csiszar 6,5 E’ sua la rete che regala di fatto i tre punti all’Inter.

Simonetti 6 Prestazione buona ma non esaltante.

Bonetti 7 Migliore in campo sul fronte interista, con due reti sul tabellino, ma non solo.

Ajara Njoya 6,5 Inoffensiva sottoporta, regala però buone giocate per le compagne, tra cui un assist (92’ Regazzoli sv).

Polli 6,5 Si guadagna un calcio di rigore e si rende più volte insidiosa (65’ Portales Nieto 6,5 Le sue incursioni sono sempre pericolose e porta alla rete del 3-1).

Marinelli 6 Molto pericolosa in avvio di gara, poi svanisce lentamente (65’ Pandini 6 Buono il suo impatto sulla partita).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: