A Formello in scena l’ultimo atto della Serie A Femminile 21/22 per Lazio e Roma, un derby con in gioco solamente il dominio cittadino data l’ormai retrocessione delle aquilotte e la qualificazione i Champions League della Lupa. Le padrone di casa non hanno dimostrato di essere all’altezza delle cugine durante l’arco della stagione e così è stato anche per questo derby di ritorno: 0-3 il finale con le marcature di Mijatovic, Pirone e Haug.

Dopo neanche sessanta secondi il derby si sblocca per il vantaggio giallorosso con l’ottimo filtrante di Haug per Mijatovic, l’attaccante che firma il suo terzo goal in stagione con un tiro potente sotto l’incrocio alla sinistra di Ohrstrom, facile e veloce lo 0-1 per le ospiti.

Il raddoppio della Lupa arriva al 29’ dal pallonetto perfetto di Valeria Pirone servita col contagiri da Giada Greggi, per le numero 9 il nono centro in campionato

All’ora di gioco arriva il tris giallorosso con Roman Haug, l’attaccante è brava nello stacco di testa in tuffo a spiazzare Ohrstrom e portare le sue compagne in vantaggio di tre reti sulle rivali.

Il match termina senza troppe occasioni dal lato biancoceleste, un derby dominato dalle ragazze di Spugna che concludono un grande campionato con la vittoria sulle rivali cittadine, ora l’ultimo appuntamento è la finale di Coppa Italia.

Lazio-Roma: 0-3

Marcatrici: Mijatovic 1’; Pirone 29’; Haug 65’

LAZIO WOMEN (4-3-1-2): Ohrstrom; Pittaccio (dal 46’ Santoro), Foerdos, Falloni, Vigliucci (dal 46’ Cuschieri); Castiello, Ferrandi, Heroum; Di Giammarino (dal 76’ Savini); Chukwudi, Visentin.

A disp.: Guidi, Natalucci, Le Franc, Groff, Gambarotta, Labate.

All.: Massimiliano Catini

ROMA (4-3-1-2): Lind; Pettenuzzo, Kollmats, Bartoli (dal 71’ Pacioni), Soffia (al 71’ Ferrara); Bernauer, Greggi (dal 46’ Bergersen), Borini; Mijatovic (dal 67’ Andressa); Roman, Pirone (dal 67’ Lazaro).

A disp.: Ceasar, Ghioc, Di Gulmielmo, Serturini.

All.: Alessandro Spugna 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: