Parte forte il Milan ma la sblocca la Fiorentina con Sabatino che supera Fusetti con una magia di tacco e insacca a giro col destro, al 14′ piove sul bagnato per Milan perché arriva l’espulsione di Korenčiová. Al 31′ Quinn sovrasta tutte in area ma Piazza in volo sventa la minaccia, nel finale di tempo non arriva la reazione rossonera così al duplice fischio si ca a riposo sull’1-0 toscano. Nella ripresa a seguito di una bella azione in velocità Baldi si presenta sola davanti a Piazza e col mancino non sbaglia per il raddoppio viola, al 61′ il direttore di gara assegna un calcio di rigore per un tocco dubbio di gomito di Breitner. Dal dischetto Giacinti non perdona accorciando le distanze, al 71′ Fusetti lascia partire una sassata dai 30 metri che Schroffenegger neutralizza compiendo un intervento prodigioso. Al 74′ Bergamaschi cerca il pareggio ma Schroffenegger respinge sul palo, all’81’ arriva il tris viola col destro al volo di Vigilucci dopo la sponda di Sabatino per il definitivo 3-1 viola.

Il tabellino del match

Milan-Fiorentina 1-3

Marcatrici: Sabatino (F) 8′, Baldi (F) 49′, Giacinti (M) 62′, Vigilucci (F) 81′

MILAN (3-5-2): Korenčiová, Vitale, Agard, Fusetti, Bergamaschi, Jane (Spinelli 79′), Boquete, Grimshaw (Hasegawa 79′), Tucceri (Rinaldi 56′), Dowie (Piazza 15′), Giacinti.

A disposizione: Čonč, Rask, Rizza, Tamborini.

Allenatore: Ganz.

FIORENTINA (4-3-3): Schroffenegger, Zanoli, Tortelli, Quinn, Thøgersen, Breitner (Adami 70′), Vigilucci, Neto, Baldi (Middag 62′), Monnecchi (Clelland 75′), Sabatino.

A disposizione: Forcinella, Ohstrom, Jensen, Cordia, Lorieri, Piemonte.

Allenatore: Cincotta.

Arbitro: Gianluca Grasso (sez. Ariano Irpino).

Assistenti: Giuseppe Pellino (sez. Frattamaggiore) – Michele Somma (sez. Castellammare di Stabia).

IV uomo: Sajmir Kumara (sez. Verona).

Ammonizioni: Breitner (F) 65′, Neto (F) 71′, Vigilucci (F) 95′.

Espulsioni: Korenčiová (M) 14′.

Note: recupero p.t. 2′, recupero s.t. 5′.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: