Un punto meritato ed utilissimo quello del Napoli Femminile sul campo di un Milan distratto ed impreciso.

La partita

Galvanizzato dalla sconfitta del Sassuolo con la Lazio, il Milan parte subito forte e si porta in vantaggio al 2′ con Thomas, la quale si lancia in velocità e fredda Baldi nell’angolino basso.

Si rende pericoloso il Napoli con un bel contropiede architettato da Erzen, con Giuliano che ingenuamente esce dalla propria area lasciando sguarnita la porta, ma per sua fortuna il passaggio dell’azzurra a servire Pinna arriva tardi e il guardalinee deve alzar la bandierina.

Per il resto del primo tempo le ospiti si abboneranno al fuorigioco, non riuscendo neanche a sfruttare i tanti errori tecnici delle rossonere.

La ripresa non cambia copione: meneghine troppo imprecise e scoordinate, mentre il Napoli non riesce a concretizzare la voglia di fare goal.

Al 76′ grande occasione per Bergamaschi copia-incolla della rete di Thomas, ma il capitano rossonero sbaglia clamorosamente tirando addosso a Baldi.G

Goal sbagliato e goal subito: Toniolo, una volta subentrata, si occupa di una punizione dal limite, calciando alla perfezione e realizzando il pareggio.

Milan – Napoli 1-1

Marcatrici: Thomas al 2′, Toniolo al 86′

MIlan (3-4-3): Giuliani; Fusetti, Agard, Arnadottir; Andersen, Grimshaw, Adami (dal 57′ Jane), Tucceri; Bergamaschi, Longo (dal 67′ Stapelfeldt), Thomas
A disposizione: Cazzioli, Miotto, Babb, Codina, Zanini, Crotti, Cortesi
Coach: M. Ganz

Napoli (3-5-2): Baldi; Corrado, Golob, Awona; Erzen, Colombo (dal 66′ Errico), Sarà Tui, Mauri (dal 78′ Toniolo), Abrahamsson (dal 66′ Acuti); James, Pinna
A disposizione: Aguirre, Di Marino, Garnier, Berti, Gallo, Botta
Coach: G. Domenichetti e R. Castorina

Ammonite: Corrado

Di Mattia del Giudice

Co-fondatore e Caporedattore di Cartellino Rosa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: