Il primo brivido arriva all’8′ con l’incornata di Piemonte alta di poco sul cross da corner di Agard, passano 2′ e il Milan sfiora il gol col colpo di testa di Codina che termina largo di un soffio. Al 15′ ancora Piemonte pericolosa con un diagonale mancino respinto di piede da Tampieri, al 21′ l’assedio milanista porta all’1-0 col colpo di testa di Thomas che sfrutta il traversone di Guagni. Al 32′ ancora decisiva Alia Guagni per il secondo assist del match stavolta per la testa di Bergamaschi. Allo stesso modo 2′ più tardi arriva anche il tris di testa con Piemonte sempre grazie alla rifinitura di una scatenata Guagni chiudendo così il primo tempo sul 3-0 rossonero.

Nella ripresa il copione non cambia col Milan pericoloso con un destro di Grimshaw dal cuore dell’area respinto nell’area piccola da Tarenzi. Al 64′ sugli sviluppi di un corner Codina di testa colpisce in pieno la traversa. Al 68′ Turbo Guagni scappa ancora una volta sulla destra e serve in area Bergamaschi che incrocia col destro ma Tampieri in presa bassa blocca la sfera, al 79′ Longo cerca il destro a giro ma l’estremo difensore blucerchiato blocca. Passano 2′ e Thomas si vede annullare la doppietta di testa sul cross di Thrige, successivamente all’85’ Longo manca il poker colpendo la traversa di testa. Nei minuti di recupero Greta Adami recupera palla e verticalizza per Thomas che col piatto destro buca Tampieri sul primo palo siglando così la personale doppietta per il definitivo 4-0.

Milan-Sampdoria 4-0

Marcatrici: Thomas (M) 21′ 92′, Bergamaschi (M) 32′, Piemonte (M) 34′

MILAN (3-4-3): Giuliani, Codina, Agard, Fusetti, Guagni, Adami, Grimshaw (dall’84’ Selimhodzic), Tucceri (dal 69′ Thrige), Thomas, Bergamaschi (dal 70′ Longo), Piemonte (dall’85’ Stapelfeldt).

A disposizione: Fedele, Babb, Kirschstein, Miotto, Cortesi, Ronchetti.

Allenatore: Maurizio Ganz.

SAMPDORIA (4-3-3): Tampieri, Novellino (dal 46′ Rizza), Auvinen, Spinelli, Pisani (dal 61′ Helmvall), Fallico, Wagner, Giordano, Martinez (dall’81’ Berti), Seghir (dal 60′ Martinovic), Tarenzi.

A disposizione: Brunelli, Pescarolo, Boglioni, Bursi, Battelani, Rincon.

Allenatore: Antonio Cincotta.

Arbitro: Domenico Mirabella (Napoli).

Assistenti: Simone Piazzini (Prato) – Diego Peloso (Nichelino).

Quarto Uomo: Luca Selvatici (Rovigo).

Ammonizioni: Adami (M) 91′

Note: recupero p.t. 1′, recupero s.t. 3′.

Stadio: Centro Sportivo Vismara.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: