Le azzurre con grande grinta e caparbietà si impongono sulla Florentia allo stadio Caduti di Brema. Inutile il gol di Martinovic che prova ad accorciare le distanze, la doppietta di Nocchi ed un eurogol di Goldoni regalano i 3 punti alle partenopee.

Napoli 7

Porta a casa 3 punti fondamentali per la classifica il Napoli di Pistolesi. Le azzurre con grande grinta si impongono sulla Florentia.

Napoli: Tasselli 6.5; Oiviero 6 (Kubassova SV); Huynh 6; Arnadottir 6; Cameron 7; Errico 6 (Pedersen 6); Huchet 7; Goldoni 7; Cafferata 6.5; Nocchi 7.5 (Rijsdijk SV); Hjohlman 6.5.

All. Pistolesi 7

TOP 3 Napoli

Nocchi: la numero 10 azzurra, grande ex di giornata, è scatenata al Brema dei Caduti ed in meno di 10 minuti sigla una splendida doppietta. La toscana non si limita solo ai gol, con i suoi pressing costanti insidia e con ottime giocate insidia la difesa neroverde, mettendo in atto la sua migliore prestazione da inizio campionato.

Goldoni: è in stato di grazia oggi Eleonora Goldoni e lo dimostra con un eurogol sul finire del primo tempo. Tanto spirito di sacrificio anche in difesa per lei, l’intuizione di Pistolesi di farla giocare come esterno offensivo sembra portare i suoi frutti. Con la prestazione odierna Eleonora ha dimostrato di far sul serio e di essersi messa alle spalle una stagione ricca di infortuni.

Cameron: un vero e proprio mastino a centrocampo, l’americana insieme alla francese Huchet forma una vera e propria diga e non lascia quasi mai passare le neroverdi. Grande grinta e personalità d vendere per lei.

Florentia 5

Decisamente sottotono la squadra di Carobbi, nel secondo tempo si mantengono reattive le neroverdi ma nonostante i tentativi non riescono a trovare le giuste soluzioni.

Florentia: Tampieri 5.5; Ceci 6; Rodella 5 (Boglioni 6); Dongus 6; Bursi 5.5; Pugnali SV (Lotti 6); Re 6.5 (Accornero SV); Imprezzabile 5.5 (Anghileri 6); Martinovic 6.5 (Dahlberg 6); Cantore 6; Nilsson 5.5.

All. Carobbi 5

TOP 3 FLORENTIA

Martinovic: ottimo impatto sulla partita per la centroavanti romana. Pericolo numero 1 della difesa azzurra, nel primo tempo sigla la rete che riapre la partita. Tanto agonismo e molta grinta per lei che ritorna al gol dopo una lunga assenza sul tabellino marcatrici.

Re: pedina fondamentale nello scacchiere di Carobbi, le sue giocate portano qualità e consistenza alla formazione neroverde. Fondamentale sia in fase di costruzione che in fase difensiva, è suo l’assist per Martinovic nel primo tempo.

Cantore: non la sua migliore prestazione, ma insieme a Martinovic e nel secondo tempo ad Anghileri è l’unica tra le neroverdi a incutere timore alla difesa azzurra.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: