La spunta il Napoli contro il Verona, finisce 2-1 allo stadio Piccolo di Cercola il match valevole la 15^ giornata di campionato femminile. Pinna da record, l’attaccante alla sua prima con la maglia azzurra sigla una doppietta che conduce, di fatto, le partenopee fuori dalla zona retrocessione.

Primo tempo

Primo squillo del Verona al terzo minuto di gioco, Rognoni si mette in proprio, calcia bene di destro ma Baldi si oppone in due tempi. Si rendono pericolose le azzurre con Jaimes che, servita da Abrahamsson, impatta bene di testa ma l’estremo difensore del Verona compie un miracolo. Arriva poco dopo il vantaggio del Napoli, al 16^ Pinna, servita da Erzen, trova il tapin vincente. Botta e risposta tra le due formazioni, ci pensa Sardu dopo pochi secondi a pareggiare i conti, brutto intervento di Baldi su Rognoni e ci pensa il capitano del Verona a punire le azzurre. Pronta reazione delle partenopee, Abrahamsson serve nuovamente Pinna che fredda sotto porta punisce Haaland. Si fa perdonare Baldi dopo il brutto intervento sul primo gol del Verona, Sardu impatta bene di testa ma il portiere toscano respinge compiendo un vero e proprio miracolo.

Secondo tempo

Nell’inizio della ripresa protagoniste gli estremi difensori, prima Baldi che effettua un ottimo intervento su Cedeno poi Haaland che nega la tripletta personale a Pinna. Attaccano le partenopee con Jaimes, fa tutto lei l’attaccante azzurra, ma arrivata sotto porta si fa ipnotizzare da Haaland. Alza la testa il Verona, prima prima la neo entrata Arrigoni stampa il suo destro sul palo, poi Rognoni sfodera un destro a giro dalla distanza che colpisce la traversa. Negli ultimi minuti di gara il Napoli è bravo a mantenere il risultato, mentre il Verona non ha più forze per provare a pareggiare la gara.

IL TABELLINO

Napoli (4-3-1-2): Baldi; Garnier; Golob; Erzen; Abrahamsson (Awona 58′); Errico; Severini; Mauri (Colombo 58′); Sara Tui; Pinna (Acuti 75′); James. All. Domenichetti

Verona (4-3-3): Halland; Ledri; De Sanctis; Sardu; Anghileri; Cedeno; Rognoni; Ambrosi; Lotti (Arrigoni 60′); Imprezzabile; Horvat. All. Brutti

Arbitro: De Tommaso

Marcatrici: Pinna 16′ – 23′ , Sardu 17′,

Ammonite: Severini, Ledri, Jaimes

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: