L’ultima giornata di campionato mette di fronte Sampdoria e Verona, entrambe le squadre nell’ultimo turno hanno giocato contro una formazione della capitale in un match con 8 reti. Le blucerchiate vengono dal clamoroso 8-0 subito al Tre Fontane contro la Roma, mentre le scaligere dal pirotecnico 4-4 contro la Lazio. L’unico precedente tra Samp ed Hellas è rappresentato dalla sfida dell’andata: 2-1 per le genovesi a Verona. In virtù delle reti blucerchiate di Rincón e Tarenzi, mentre per le veronesi segnò Cedeño.

Qui Sampdoria

Antonio Cincotta vorrà subito cancellare l’umiliazione subita nella Capitale contro la Roma, motivo per cui proverà a sfruttare il fattore campo per chiudere bene il campionato di fronte ai propri tifosi. Le blucerchiate non conquistano i 3 punti dal 27 marzo, quando una rete di Giorgia Spinelli permise alle genovesi di battere il Napoli a Bogliasco. Da allora 3 KO consecutivi contro Juventus, Empoli e appunto Roma con solo 2 gol fatti e ben 14 subiti.

Qui Verona

La sfida senza esclusione di colpi contro la Lazio è stata già archiviata, ora testa all’ultimo impegno contro la Samp. Caterina Ambrosi ha tagliato il traguardo delle 100 presenze in Serie A in gialloblu, le sue parole al canale ufficiale del club scaligero: “100 presenze? Bellissimo traguardo che mi rende felice, dobbiamo ripartire dallo spirito combattivo per gettare nuove basi”. L’allenatrice Veronica Brutti proverà a chiudere al meglio con un bel risultato per ripartire al meglio in vista della Serie B da disputare l’anno prossimo. Il Verona non vince dal 26 marzo, quando le gialloblu si imposero 2-0 in casa contro il Pomigliano (gol di Sardu e Quazzico).

Probabili Formazioni

Sampdoria: Ortiz, Rizza, Pisani, Spinelli, Auvinen, Fallico, Battelani, Rincón, Berti, Martínez, Martinovic. Allenatore: Cincotta.

Verona: Haland, Myagkova, Quazzico, Ambrosi, Jelencic, Sardu, Lotti, Ledri, Anghileri, Arrigoni, Rognoni. Allenatrice: Brutti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: