Primo brivido al 3′ col mancino da fuori di Alice Berti alto di poco, la Roma replica con una tripla occasione che vede Ortiz miracolosa prima sul destro a giro di Serturini e poi sul colpo di testa di Pirone ma l’estremo difensore blucerchiato si deve arrendere al missile della 15 giallorossa. Al 18′ arriva il raddoppio romanista con l’incornata di Valeria Pirone sull’assist di Serturini. Passano 4′ e Paloma Lázaro pennella col mancino sulla testa di Pirone che realizza la doppietta. Al 25′ si unisce alla festa anche Manuela Giugliano con un destro potentissimo dai 25 metri nell’angolino, col passare dei minuti le giallorosse gestiscono il vantaggio fino al duplice fischio.

Nella ripresa Paloma Lázaro di testa sovrasta Auvinen e insacca il pokerissimo. Le giallorosse continuano a dominare e al 71′ Kollmats insacca sfruttando l’assist di Giugliano. Le ragazze di Spugna continuano ad attaccare e nel finale la neo entrata Haug sfrutta l’assist di Pirone per siglare il 7-0. Nel recupero capitan Bartoli si fa il regalo per il 31° compleanno realizzando l’8-0 che chiude il match e che vale la UWCL.

Roma-Sampdoria 8-0

Marcatrici: Serturini (R) 8′, Pirone (R) 18′ 22′, Giugliano (R) 25′, Lázaro (R) 50′, Kollmats (R) 71′, Haug (R) 87′, Bartoli (R) 92′.

Roma (4-2-3-1): Ceasar (dal 78′ Ghioc), Bartoli, Pettenuzzo, Soffia, Kollmats, Greggi (dal 57′ Bernauer), Giugliano Andressa (dal 68′ Mijatović), Serturini (dal 68′ Borini), Pirone, Lázaro (dal 57′ Haug).

A disposizione: Lind, Pacioni, Bergersen, Borini, Linari.

Allenatore: Alessandro Spugna.

Sampdoria (4-2-3-1): Ortiz (dall’88’ Pescarolo), Rizza, Boglioni, Auvinen, Pisani, Fallico (dal 46′ Čonč), Rincón (dal 53′ Spinelli), Helmvall (dal 46′ Battelani), Berti, Martinovic, Bargi (dal 46′ Martínez).

A disposizione: Tampieri, Lopez, Giordano, Seghir.

Allenatore: Antonio Cincotta.

Arbitro: Samuele Andreano (Prato).

Assistenti: Marco Lencioni (Lucca) – Simone Piazzani (Prato).

Quarto Ufficiale: Michele Coppola (Castellammare di Stabia).

Ammonizioni: Nessuna.

Note: recupero p.t. 0, recupero s.t. 2′.

Stadio: Tre Fontane (Roma).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: