Nel lunch match domenicale al Tre Fontane si sfidano Roma e Hellas Verona, le giallorosse vogliono confermare il secondo posto con una piccola speranza verso lo scudetto mentre le scaligere già matematicamente in B subiscono un 7-1 pesantissimo, a segno per la Roma Mijatovic, Andressa, Lazaro, Pirone, Glionna e Haug. Arrigoni trova la prima marcatura in A.

Roma 7

Sette come le reti di questa domenica, la Roma doveva passare una pausa di Pasqua serena e le condizioni ci sono tutte, manda a rete molte giocatrici e adesso consolida il secondo posto, a -3 partite l’Europa è sempre più vicina.

Ceasar 6: Poco lavoro oggi per la romena

Linari 6: Solo gestione della manovra

Kollmats 6: Non fa molto, sicura

Bartoli 6,5: Offensiva il giusto, fornisce buone occasioni

Di Guglielmo 6,5: Instancabile

Greggi 6,5: Ancora una grande prestazione, assist sul finale

Giugliano 7: Assist al bacio sul primo goal giallorosso

Andressa 7: Protagonista di un gran match

Glionna 7,5: Assist e goal

Lazaro 7: Si risveglia nella ripresa, goal da rapace d’area

Mijatovic 8: La sua doppietta inizia lo tzunami giallorosso

Borini 6,5: Bell’assist per Lazaro

Bernauer 6: Subentra a Giugliano, non eccelle

Haug 6,5: Si toglie anche lo sfizio del goal

Bergersen SV

Hellas Verona 4,5

Voto di squadra. Già matematicamente retrocesse, senza stimoli al Tre Fontane sono vittime di una Lupa affamatissima, difficile trovare spunti positivi.

Arrigoni 6: Trova il goal della bandiera, prima marcatura in A per lei

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: