La Roma alza subito il ritmo alla ricerca del gol e al 3′ Paloma Lazaro manca il bersaglio dal cuore dell’area. Passano pochi minuti e Giugliano appena dentro l’area calcia col destro trovando l’opposizione della difesa nerazzurra. Al 25′ sugli sviluppi di un corner per la Roma Kathellen sfiora l’autogol di testa, al 37′ Andressa carica il sinistro dal limite e calcia ma Durante in volo respinge in angolo. Passano 2′ e Di Guglielmo non si capisce con Ceasar e sfiora l’autorete con un errato retropassaggio ma l’ex Empoli riesce a salvare sulla linea in extremis. Al 44′ l’arbitro assegna un penalty dopo un contatto in area tra Karchouni e Bartoli. Prende la rincorsa dagli undici metri Andressa che insacca col mancino chiudendo la prima frazione avanti di un gol.

Nella ripresa Di Guglielmo colpisce da due passi ma Durante respinge col piede, passano pochi secondi e Manuela Giugliano lascia partire da fuori area un siluro che si insacca sotto l’incrocio. Al 54′ Haavi riceve da Andressa e dal limite incrocia col destro sfiorando il palo. Al 56′ Serturini controlla da fuori e calcia centrando il palo. Al 61′ Andressa su punizione supera la barriera col mancino ma Durante in volo respinge. Col passare dei minuti la Roma addormenta il match così al triplice fischio le giallorosse sfruttano la sconfitta della Juve contro l’Empoli per portarsi a -3 dalla vetta.

Roma-Inter 2-0

Marcatrici: Andressa (R) rig. 45′, Giugliano (R) 48′

Roma (4-2-3-1): Ceasar, Di Guglielmo, Soffia (dall’88’ Pettenuzzo), Linari, Bartoli, Greggi, Giugliano (dall’88’ Bernauer), Andressa (dal 68′ Ciccotti), Haavi, Serturini (dal 76′ Glionna), Lazaro (dal 76′ Pirone).

A disposizione: Lind, Pettenuzzo, Corelli, Bernauer, Mijatovic, Ciccotti, Borini.

Allenatore: Alessandro Spugna.

Inter (4-3-3): Durante, Kathellen, Kristjansdottir, Landstrom, Sonstevold (dal 77′ Merlo), Simonetti (da 77′ Alorghetti), Csiszar, Karchouni (dal 63′ Regazzoli), Pandini (dal 52′ Njoya), Bonetti (dal 63′ Marinelli), Polli.

A disposizione: Gilardi, Vergani, Brustia, Santi.

Allenatrice: Rita Guarino.

Arbitro: Enrico Gigliotti (Cosenza).

Assistenti: Santino Spina (Palermo) – Mario Chichi (Palermo).

Quarto Uomo: Domenico Castellone (Napoli).

Ammonizioni: Bonetti (I) 60′, Giugliano (R) 62′.

Note: recupero p.t. 1′, recupero s.t. 5′.

Stadio: Tre Fontane (Roma).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: