Al Tre Fontane si sfidano Roma e Milan, tanta pressione per un match di alta classifica che termina con un risultato poco utile per entrambe le squadre: 1-1, Thomas per le Rossonere, risponde Andressa nella ripresa

Il match si prospetta subito molto aperto con la Roma che offende  dai primi minuti, occasione molto ghiotta per Glionna a porta completamente sguarnita divorata dall’attaccante ex Empoli, pallone che colpisce il palo.

Il risultato si sblocca al 32′ con il vantaggio del Milan, corner battuto da Tucceri, difesa giallorossa immobile e Lindsey Thomas che da distanza ravvicinata la insacca di testa.

Brividi per le rossonere allo scadere dei primi quarantacinque minuti, secondo legno della partita per Benedetta Glionna questa volta da calcio piazzato.

Nella ripresa la Roma avanza con gli attacchi e trova il goal del pari con Andressa, la brasiliana non aveva convinto fin qui ma firma il tabellino marcatrici con il suo mancino dal limite dell’area.

Il match si chiude con l’1-1 tra le due compagini, un risultato poco utile per entrambi, la Roma perde punti dalla Juventus mentre il Milan non sorpassa il Sassuolo

Roma-Milan 1-1

ROMA (4-3-3): Ceasar; Soffia, Bartoli, Linari, Di Guglielmo; Andressa, Giugliano, Greggi; Glionna, Lazaro (dal 76′ Haug), Serturini (dal 62′ Mjatovic)
A disp.: Lind, Bernauer, Pirone, Kollmats, Borini, Corelli, Pettenuzzo.
All. Alessandro Spugna

MILAN (3-4-3): Giuliani; Arnadottir, Codina Panedas, Fusetti, Bergamaschi, Adami, Grimshaw, Tucceri Cimini, Guagni (dal 64′ Longo), Thomas, Stapelfeldt (dal 79′ Boureille)
A disp.: Alberti, Babb, Selimhodzic, Ronchetti, Premoli, Miotto, Dal Brun
All. Maurizio Ganz

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: