La Sampdoria fa valere il fattore campo battendo 2-0 la Fiorentina, decidono il match due ex Florentia: Wagner e Martinovic (anche ex Fiorentina). Nella ripresa le ragazze di Panico si riversano completamente nella metà campo blucerchiata ma tra pali, traverse ma soprattutto una super Tampieri non arriva nessun gol toscano.

Sampdoria voto 7

Le blucerchiate indirizzano il match già nei primi 45′, nella ripresa coprono tutti gli spazi.

Allenatore Antonio Cincotta voto 7

Il tecnico blucerchiato dopo il doppio vantaggio sceglie di difendersi negli ultimi 30′. Al triplice fischio l’urlo liberatorio: “SIAMO SALVI“.

Tampieri 8: Attenta, ben piazzata e praticamente perfetta nelle uscite. Miracolosa su Huchet e Lundin.

Giordano 6+: Copre bene tutti gli spazi.

Spinelli 7,5: Vince tutti i duelli, dominatrice dell’area di rigore.

Auvinen 7: Assist per il 2-0 di Martinovic, non perde mai un duello.

Pisani 6: Attenta in copertura e sempre ben posizionata.

Wagner 7: Segna (se pur in modo fortuito) il gol dell’1-0. Detta i tempi al centrocampo doriano.

Fallico 6+: Filtro a centrocampo, salva un gol quasi fatto su Huchet.

Čonč 6,5: Accompagna bene la manovra, sempre ben posizionata e brava in copertura.

Rincòn 6,5: Assist per l’1-0 di Wagner, sempre dentro al gioco. Cerca l’eurogol da 50 metri ma senza fortuna.

Martinovic 7,5: Scatta sul filo del fuorigioco e con un destro al volo a incrociare segna il 2-0. Dialoga con le compagne e aiuta anche nella propria area.

Tarenzi 7: Lavora spalle alla porta, aiuta anche in difesa senza risparmiarsi mai. E’ la prima a pressare e a rientrare.

Rizza 6: Entra al 61′ al posto di Martinovic, aiuta le compagne in copertura.

Martinez 6: Entra al 68′ al posto di Wagner, prova a sfruttare la sua velocità.

Novellino 6: Entra all’83’ al posto di Rincòn, utile a gestire il possesso negli istanti finali.

Fiorentina voto 5

Le viola nel primo tempo subiscono la Samp, nella ripresa alzano il baricentro ma sprecano l’impossibile.

Allenatrice Patrizia Panico voto 5

La squadra inizia col 4-3-3 ma nella ripresa passa al 3-4-3 cercando l’assedio, troppi errori tecnici e troppe scelte sbagliate.

Tasselli 6: Incolpevole sulle reti, spettatrice nella ripresa.

Vigilucci 5,5: Spinge poco nel primo tempo, nella ripresa fatica a incidere.

Tortelli 6: Libera spesso l’area e chiude su Tarenzi.

Breitner 5,5: Si perde Martinovic in occasione del raddoppio blucerchiato.

Cafferata 6-: Accompagna poco nei primi 45′, meglio nella ripresa.

Mascarello 5: Si divora il vantaggio nel finale di primo tempo, viene sostituita all’intervallo.

Huchet 6+: Subisce il gioco della blucerchiate nei primi 45′, meglio nella ripresa dove sfiora il gol in 2 occasioni.

Boquete 5: Pochi guizzi nel primo tempo, prova a prendere per mano le compagne nella ripresa ma senza successo.

Monnecchi 7: Regala palla perfetta Mascarello che spreca da due passi, nella ripresa inarrestabile anche sulla sinistra ma le compagne sprecano di tutto.

Giacinti 6+: Pericolosa nella ripresa, colpisce una traversa e sfiora la rete in altre circostanze. Sembra quasi l’unica a crederci.

Sabatino 5,5: Nella ripresa guida la riscossa, protagonista di una rovesciata alta di poco.

Lundin 6: Entra al 46′ al posto di Mascarello, colpisce una traversa.

Baldi sv: Entra al 78′ al posto di Monnecchi.

Catena sv: Entra all’83’ al posto di Cafferata.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: