Tre punti per la Sampdoria, la quale vince di misura contro il Napoli, conquistando così la salvezza matematica.

La partita

Le blucerchiate passano in vantaggio già al 9′, dagli sviluppi di una punizione di Rincon, dalla quale deriva una deviazion di Tarenzi, non bloccata da Baldi, con Spinelli che si avventa sul pallone ed insacca.

Pochi minuti dopo ci prova Rincon con un tiro teso da fuori area, ma Baldi vola ed evita il raddoppio.

Terza occasione per il Doria prima della mezz’ora, con il colpo di testa di Tarenzi, respinto anche questa volta da Baldi.

Ad inizio ripresa il Napoli si rende finalmente pericoloso, con Soledad Jaimes che schiaccia di testa, ma Tampieri è provvidenziale e respinge.

Al 55′ occasione per la Samp per raddoppiare, ma la deviazione sottoporta di Spinelli è deviata distinto da Baldi.

Al 70′ Jaimes prova l’incursione in area per pareggiare i conti, ma Tampieri si presenta di fronte a murare.

Nel finale il Napoli continua a spingere in cerca del goal, senza però successo.

Sampdoria – Napoli 1-0

Marcatrici: Spinelli al 9′

SAMPDORIA (4-3-1-2): Tampieri; Rizza, Pisani, Spinelli, Giordano; Seghir (68’ Auvinen), Fallico, Conc; Rincon (40’ Battelani); Tarenzi, Martinez (68’ Martinovic). Allenatore: Cincotta.

NAPOLI: Baldi; Golob (90’ Berti), Pinna (64’ Pinna), Tui, Erzen, Awona, Acuti (46’ Errico), Abrahamsson, Toniolo (64’ Di Marino), Severini (46’ Jaimes), Mauri. Allenatore: Domenichetti.

ARBITRO: Costanza di Agrigento. Assistenti: Rizzotto di Roma 2 e Pasqualetto di Aprilia. Quarto ufficiale: Frasynyak di Gallarate.

AMMONITE: Pisani, Seghir, Awona.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: