Primo tempo sopratutto a tinte neroverdi quello tra San Marino e Sassuolo, con le titane chiamate a rispondere alle vittorie di Napoli e Verona.
A spingersi maggiormente avanti però è la squadra di Piovani, con incursioni pericolose da parte di Pirone e Tomaselli.
Sarò proprio da queste due giocatrici che nascerà l’azione offensiva dove capitan Pirone servirà con un assist al bachio la compagna di reparto Cambiaghi, la quale siglerà il goal del vantaggio.

L’Academy prova a reagire con Yesica Menin, bravissima a superare Filangeri e perfino il portiere ma il suo tiro da posizione defilata sbatte sul palo esterno.

Ripresa sicuramente molto meno divertente, con il San Marino incapace di creare occasioni realmente pericolose per la retroguardia neroverde, sempre attenta ed ordinata in ogni occasione. Dall’altra parte il Sassuolo va in cerca del goal per chiudere la partita, sprecando però qualche occasione di troppo. Il raddoppio arriva solo al minuto 80 tramite il secondo assist di giornata di Valeria Pirone che serve la subentrata Haley Bugeja per il 2-0.
Nei minuti finali è la maltese a mettere un pericoloso pallone in area, ma Monterubbiano non centra la deviazione per pochi centimetri.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: