La prima occasione arriva al 16′ col diagonale mancino di Karchouni a lato di poco dall’interno dell’area, al 22′ replica la Juve col destro da fuori area di Bonansea respinto da Durante. Al 26′ sugli sviluppi di un piazzato Cernoia appoggia per Boattin che lascia partire una sassata mancina in diagonale che si insacca a fil di palo, al 32′ sul piazzato di Karchouni la sfera arriva a Njoya che di testa manca lo specchio di poco. Bonansea al 38′ lanciata in profondità vede Durante scivolare e tenta il pallonetto da fuori alto però di pochissimo così al duplice fischio si va a riposo sull’1-1.

Nella ripresa Lisa Boattin realizza la personale doppietta con un collo esterno sinistro che bacia la parte interna del palo ed entra in rete. Al 65′ Caruso cerca il gol dall’interno dell’area piccola ma Durante in uscita bassa ferma la numero 21. Al 70′ la neo entrata Bonfantini parte in campo aperto e sola davanti a Durante non perdona con un diagonale angolatissimo che vale il 3-1 bianconero. Portales all’86’ cerca il gol col mancino ma Peyraud-Magnin in volo respinge. Nel recupero Zamanian sfiora il gol su punizione così al triplice fischio la Juve si aggiudica il derby d’Italia.

Juventus-Inter 3-1

Marcatrici: Boattin (J) 26′ 50′, Bonetti (I) 34′, Bonfantini (J) 70′.

Juventus (4-3-3): Peyraud-Magnin, Sembrant, Gama, Boattin, Hyyrynen (dall’81’ Lundorf), Pedersen, Grosso (dal 74′ Zamanian), Caruso, Cernoia (dal 64′ Bonfantini), Bonansea (dal 64′ Hurtig), Girelli (dal 74′ Nildén).

A disposizione: Aprile, Panzeri, Lenzini, Rosucci.

Allenatore: Joe Montemurro.

Inter (4-3-3): Durante, Kristjánsdóttir, Kathellen, Merlo (dal 65′ Landström), Sønstevold, Simonetti, Csiszár (dall’84’ Regazzoli), Karchouni (dal 65′ Polli), Bonetti (dall’84’ Portales), Marinelli (dal 65′ Pandini), Njoya.

A disposizione: Gilardi, Brustia, Santi, Alborghetti.

Allenatrice: Rita Guarino.

Arbitro: Maria Sole Ferreri Caputi (Livorno).

Assistenti: Thomas Miniutti (Maniago) – Maicol Ferrari (Rovereto).

Quarto Ufficiale: Stefania Menicucci (Lanciano).

Ammonizioni: Nessuna.

Note: recupero p.t. 0, recupero s.t. 5′.

Stadio: Juventus Training Center di Vinovo (Torino).

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: