Il gol di Tudisco regala la vittoria al Pomigliano sul campo dell’Inter, Manuela Tesse torna sulla panchina delle campane conquistando una vittoria importantissima che vale il settimo posto a quota 19 punti (+4 sulla zona retrocessione). La squadra si è mostrata sin dalle prime battute coesa e compatta, con le linee strette ma pronta a distendersi appena recuperata palla.

In difesa Buhigas ha regalato l’ennesima grande prestazione con due miracoli. Uno su Ajara Njoya lanciata sola in campo aperto. E l’altra sul destro al volo dal cuore dell’area di Marinelli. Nella terza circostanza ci ha pensato la traversa a respingere il tiro di Csiszàr. La linea a 4 composta da Ejangue, Apicella, Luik, Fusini non ha concesso quasi nulla. Soprattutto con Ejangue dominatrice dell’area di rigore.

A centrocampo Ferrario ha lottato su ogni pallone spezzando la manovra nerazzurra e proponendo quella campana, mentre Vaitukaityte ha provato con i suoi inserimenti a far male alla retroguardia interista. I riflettori però sono tutti di Giorgia Tudisco, autrice di una splendida rete da fuori area, ma soprattutto di una gara praticamente perfetta. Costruisce e si inserisce, ma allo stesso tempo aiuta le compagne in fase difensiva.

L’attacco oggi non ha creato molti pericoli ma tutte hanno partecipato alla manovra. Moraca ha avuto un ruolo più di palleggio e gestione del possesso. Ippolito ha fatto sparire la palla al centrocampo nerazzurro regalando giocate di alta scuola. Mentre Dellaperuta si è distinta per il pallone rubato ad Alborghetti prima di fornire l’assist a Tudisco per l’1-0.

Adesso il Pomigliano potrà preparare al meglio la sfida-salvezza contro la Lazio, in programma il 20 marzo tra le mura amiche. Contro le biancocelesti le campane hanno la concreta possibilità di allungare ulteriormente sulla zona salvezza viste le sfide del Napoli contro la Juventus, dell’Empoli contro il Sassuolo e della Fiorentina contro il Verona.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: