Prima parte del match con entrambe le squadre attente a non concedere spazio, poi una Fiorentina propositiva ha provato a sbloccare il punteggio trovando però una Juve cinica sotto porta soprattutto con Bonansea che ha sbloccato il punteggio. Nella ripresa la Viola cerca la reazione ma la Juventus mette nuovamente le cose in chiaro con la doppietta di Bonansea che mette in ginocchio le toscane, nel finale Cernoia chiude definitivamente il match sul 3-0 con un calcio di punizione magistrale.

PAGELLE FIORENTINA voto 5,5

La Viola era partita molto bene, ma la rete di Bonansea ha cambiato il match. Nella ripresa le ragazze di Panico provano a reagire ma la Juve aumenta i giri e chiude il match.

Tasselli 6, Tortelli 5, Kravets 5,5 (dal 79′ Monnecchi 6), Vitale 5,5 (dal 79′ Cafferata 6), Zanoli 6,5, Breitner 5,5, Vigilucci 5, Neto 7, Huchet 5,5 (dal 70′ Baldi 6), Lundin 5,5, Sabatino 6,5 (dal 58′ Martinovic 6).

Allenatrice: Patrizia Panico 5,5

La squadra parte molto concentrata e pressa la Juve, col passare dei minuti però la superiorità tecnica della Vecchia Signora prende il sopravvento.

Top3

Neto: Prende in mano le chiavi del centrocampo viola, è l’unica a rendersi veramente pericolosa fino alla fine.

Sabatino: Si batte come una leonessa tra Gama e Salvai, nella ripresa cala e viene sostituita da Martinovic.

Zanoli: Accompagna sempre sulla sinistra provando a creare superiorità numerica, col passare dei minuti però fatica a incidere anche per il calo di tutta la squadra.

PAGELLE JUVENTUS voto 7

Le ragazze di Montemurro giocano una gara autoritaria, la doppietta di Bonansea e la punizione di Cernoia regalano i 3 punti alle bianconere che hanno gestito con sicurezza il match.

Peyraud-Magnin 6, Hyyrynen 6, Gama 6, Salvai 6 (dal 67′ Lenzini 6), Boattin 6,5, Caruso 6, Zamanian 5,5 (dal 67′ Pedersen 6), Rosucci 7 (dal 70′ Bonfantini 6), Bonansea 8 (dal 79′ Hurtig 6), Cernoia 7,5, Girelli 6 (dal 67′ Staskova 6).

Allenatore: Joe Montemurro 7.

Il tecnico bianconero lascia poco spazio alle offensive viola e sfrutta a pieno il tasso tecnico di Cernoia e Bonansea.

Top3

Bonansea: BB11 realizza la doppietta che piega la Fiorentina. Le campionesse si vedono nel momento del bisogno e lei risponde sempre presente: Trascinatrice.

Cernoia: Illumina la scena con geometrie e giocate di alta scuola, suo il lancio per Bonansea in occasione dell’1-0. A Impreziosire la prestazione prima una traversa colpita su punizione e poi nella ripresa aggiusta la mira e insacca su calcio piazzato per il 3-0.

Rosucci: non perde un contrasto neanche per sbaglio, nel finale cerca l’eurogol in rovesciata ma il palo ferma la numero 8.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi