Il Sassuolo resta in scia della Juventus con un poker. Le neroverdi controllano la prima frazione chiudendo col doppio vantaggio ma sprecano le occasioni del tris. Nella ripresa blackout delle ragazze di Piovani che subiscono la remuntada fino al 2-2 rischiando di subire il clamoroso 3-2. Ma poi salgono in cattedra Dubcova e Cantore, la ceca prima si procura un rigore e poi lo trasforma. Mentre l’italiana estrae un coniglio dal cilindro con un meraviglioso destro dai 35 metri che sorprende Cetinja fuori dai pali per il poker neroverde.

Piovani parte col 4-3-3 ritrovando Bugeja dal 1′. La maltese ripaga il suo tecnico con un’ottima prestazione, ma al 56′ termina la benzina così viene sostituita da Alice Parisi. Una delle protagoniste assolute del match è sicuramente Lana Clelland. La scozzese sta tornando ai suoi livelli siglando la quarta rete in campionato, potrebbe segnare anche la quinta ma Luik respinge sulla linea dopo un errore in disimpegno di Cetinja.

Sofia Cantore dopo aver svariato su tutto il fronte dell’attacco riesce a trovare maggiore spazio nell’ultima parte dell’incontro. La magia con la quale chiude la contesa sul definitivo 4-2 è una perla che da sola vale il prezzo del biglietto. Il centrocampo a 3 ha visto la perfetta regia di Mihashi con Brignoli e Dubcova sempre perfette nella doppia fase. Brignoli ha sbloccato il match, oltre a chiudere i tentativi campani. Mentre la numero 10 ha illuminato la scena con ottime giocate, chiudendo la sua prestazione conquistando e realizzando un calcio di rigore.

Il Pomigliano non si è mai dato per vinto costringendo agli straordinari anche Lemey. L’estremo difensore neroverde è stata protagonista di due super interventi in volo. Uno nel primo tempo sul tentativo dai 25 metri di Moraca e l’altro sul sinistro a giro dal limite di Banusic.

Nel prossimo turno il Sassuolo affronterà il Napoli per provare a mettere pressione sulla Juventus (che sfiderà a Vinovo la Lazio) ma anche sul Milan (rossonere impegnate in trasferta sul campo proprio del Pomigliano).

Rispondi