Festeggiano le ragazze di Cincotta, al termine di un match molto combattuto che ha visto le due formazioni dividersi un tempo per parte, ma che premia la maggior compattezza e il cinismo delle blucerchiate.  

Sampdoria voto 6,5

Ottimo primo tempo, durante il quale non ha mai sembrato perdere il controllo della gara. Molto più in difficoltà nella ripresa, merito anche di una Lazio mai doma.

Coach: Antonio Cincotta voto 6,5 Costretto a far fronte alle importanti assenze di Re e Rincon, riesce comunque a schierare il miglior undici titolare, e le sue ragazze lo ripagano con tre punti importantissimi in chiave campionato.

Tampieri 6 Insicura in più di un’occasione, ma comunque sufficiente.

Bursi 6 Attenta in fase di copertura (68’ Rizza 6 Bene all’esordio in blucerchiato, pur senza strafare).

Auvinen 6  Buona guardia su Heroum.

Spinelli 7 Gran goal su punizione ed una prestazione attenta nelle retrovie, senza rinunciare a farsi avanti quando ne ha l’occasione.  

Boglioni 6 Svolge bene il suo compito in entrambe le fasi (58’ Battelani 6 Buon partita, con qualche spunto interessante).

Giordano 6,5 Prima frazione di gara molto combattiva che l’ha vista farsi vedere più volte in zona goal (68’ Novellino 6 Prestazione sufficiente nel momento di maggiore difficoltà della squadra).

Wagner 6  Imposta bene il gioco e aiuta le compagne in difesa.

Fallico 6,5 Grande personalità in mezzo al campo.

Seghir 7 Ripaga la fiducia di Cincotta con un bel goal ed una prova complessivamente molto positiva.

Helmvall 6 Tanta corsa su tutto il fronte d’attacco, ma manca di cattiveria sottoporta (58’ Martinovic 6 Una grossa occasione sciupata in contropiede a tu per tu con Ohrstrom, ma comunque positiva).

Tarenzi 6,5 Guadagna la punizione che vale la prima rete. Gioca molto per la squadra e mette spesso in difficoltà la difesa avversaria (75’ Berti 6 Bene nonostante i pochi minuti giocati).

Lazio voto 6

Non è bastata una prova coraggiosa, soprattutto nella ripresa, per riuscire a portare a casa almeno un punto dalla trasferta di Bogliasco. Note positive e negative dalle nuove arrivate.

Coach: Lorenzo Calabria voto 6 Non fa rimpiangere l’assenza per squalifica di Catini e azzecca i cambi di Labate, Di Giammarino e Le Franc. Purtroppo tutto ciò non basta.

Ohrstrom 6 Due salvataggi molto importanti, ma qualche dubbio sulla seconda rete subita.

Pittaccio 6 In penombra nella prima metà del match, meglio nella ripresa dove porta anche alla rete laziale.

Foerdos 6 Giornata molto impegnativa per lei. Duello con Tarenzi andato a buon fine.

Falloni 6 Leggermente al di sotto della compagna di reparto, ma comunque una prova sufficiente.

Vigliucci 6,5 Spesso al centro del gioco, non si tira mai indietro quando c’è bisogno di lei.

Ferrandi 6,5 Buon esordio con la maglia della Lazio. Tra le migliori in un primo tempo che l’ha vista cercare anche la porta a più riprese (62’ Di Giammarino 6,5 Impatto decisivo al suo ingresso in campo. Probabilmente la migliore in casa Lazio).

Castiello 5,5 Fatica ad emergere al centro del campo.

Cuschieri 5,5  A volte imprecisa nei passaggi (74’ Le Franc 6,5 20′ in campo e goal al debutto in serie A).

Fridlund 5,5 Fatica nel primo tempo ad entrare in partita. Leggermente meglio nella seconda frazione.

Chukwudi 5 Si vede poco, la sua partita finisce dopo 45 minuti (46’ Labate 6,5 Ottimo impatto sul match, ci prova anche dalla distanza).

Heroum 6 Sempre pericolosa sugli sviluppi dei calci piazzati, la traversa le dice di no.

Rispondi