Primo brivido al 9′ col tentativo dal limite di Mihashi a lato di un soffio, al 14′ Sassuolo in vantaggio col mancino di Brignoli sul perfetto cross di Bugeja dalla sinistra con dedica per Martina Tomaselli. Al 18′ Banusic calcia al volo col sinistro sul cross di Moraca ma Lemey blocca la sfera. Al 24′ Giusy Moraca controlla e calcia dai 25 metri ma Lemey in volo respinge. Passano 5′ e Lana Clelland raddoppia le marcature con un diagonale potentissimo, pochi minuti dopo Clelland sfiora la doppietta con un destro salvato sulla linea da Luik. Nel finale di tempo sugli sviluppi di un corner Santoro calcia a botta sicura col destro sfiorando l’incrocio chiudendo così i primi 45′ sul 2-0 neroverde.

Nella ripresa Philtjens scappa sulla sinistra e crossa per Bugeja che si divora il tris dal centro dell’area, al 52′ sugli sviluppi di un corner Cox al centro dell’area col piatto mancino non perdona accorciando le distanze. Passano 3 minuti e Luik sfrutta una respinta corta di Lemey sugli sviluppi di un corner e insacca il 2-2. Al 59′ Banusic cerca il sorpasso campano col un bellissimo mancino a giro dal limite ma Lemey in volo si dimostra provvidenziale.

Ippolito al 68′ aspetta troppo prima di calciare in area così Lemey blocca la sfera in uscita bassa. Al 78′ Dubcova prima viene stesa in area da Luik e poi trasforma il rigore con un destro a incrociare. All’84’ Ferrandi lascia partire un missile mancino dai 20 metri largo di pochissimo. All’87’ Sofia Cantore dai 35 metri vede Cetinja fuori dai pali e lascia partire un meraviglioso destro che chiude il match sul definitivo 4-2.

Sassuolo-Pomigliano 4-2

Marcatrici: Brignoli (S) 14′, Clelland (S) 29′, Cox (P) 52′, Luik (P) 57′, Dubcova (S) rig. 79′, Cantore (S) 87′

Sassuolo (4-3-3): Lemey, Dongus, Filangeri, Santoro (Orsi 81′), Philtjens, Mihashi, Brignoli (Ferrato 62′), Dubcova, Bugeja (Parisi 56′), Clelland 63′ (Iriguchi 63′), Cantore.

A disposizione: De Bona, Pondini, Pellinghelli, Cambiaghi, Lauria.

Coach: Gianpiero Piovani.

Pomigliano (4-2-3-1): Cetinja, Tudisco, Luik, Cox, Fusini, Ferrandi, Ferrario (Puglisi 80′), Vaitukaitytė, Moraca (Massa 89′), Banusic (Ippolito 65′), Rinaldi.

A disposizione: Russo, Apicella, Capparelli, Panzeri, Ejangue.

Coach: Domenico Panico.

Arbitro: Daniele Virgilio (Trapani).

Assistenti: Andrea Torresan (Bassano del Grappa) – Gilberto Laghezza (Mestre).

Quarto Uomo: Enrico Eremitaggio (Ancona).

Ammonizioni: Mihashi (S) 39′, Cetinja (P) 74′, Rinaldi (P) 89′.

Note: recupero p.t. 1′, recupero s.t. 5′.

Stadio: Enzo Ricci.

Rispondi