In questo turno del campionato cadetto continua il testa a testa tra il Como e il Brescia, che vincono le loro rispettive gare, e ancora avvincente anche la lotta per non retrocedere, che ha visto vittorie importantissime.

CESENA-ROMA CALCIO FEMMINILE 1-0

Importante affermazione delle romagnole in chiave salvezza, che di misura si impongono sulla Roma Calcio femminile, ferma a 9 punti. La rete decisiva è della greca Georgiu dopo soli 3 minuti.

CHIEVO VERONA-PALERMO 3-0

Secco 3 a 0 delle gialloblu sul fanalino di coda Palermo, che resta a quota 5. Reti di Salaorni al 45′, del capitano Boni al 49′ e di Stefania Zanoletti al 54′. 3 punti che permettono alle clivensi di restare a meno cinque dalla capolista Como e a meno quattro dal Brescia.

CITTADELLA-BRESCIA 0-1

Resta in scia del Como il Brescia, che solo all’ultimo ha ragione del Cittadella. La rete che consente alle rondinelle di lottare ancora per la vetta è di Veronyque Brayda a un minuto dal termine.

COMO-TORRES 2-0

Si conferma in vetta, anche se per un solo punto, il Como, che con due reti nel secondo tempo di Di Luzio al 52′ e di Pastrangeli all’80’ regola la Sassari Torres penultima in classifica.

TAVAGNACCO-PRO SESTO 0-1

Preziosissimo successo delle lombarde sul Tavagnacco, che permette loro di allontanarsi momentaneamente dalla zona calda. Il gol vittoria è di Fracas al 52′.

RAVENNA-CORTEFRANCA 0-1

Si conferma rivelazione di questo torneo il Cortefranca, che vince a Ravenna di misura con gol di Kiem a tre minuti dalla fine e si porta a ridosso dell’accoppiata Chievo-Bari a soli 4 punti. Le giallorosse restano a 16, con soli 4 punti sopra la Pro Sesto.

SSAN MARINO-BARI 0-0

L’unica gara terminata a reti bianche è quella tra San Marino e Bari, in uno scontro diretto per la promozione. Il Bari viene agganciato dal Chievo a quota 25, i sammarinesi scivolano a centroclassifica a quota 20 punti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: