Importante vittoria dell’Arezzo sul campo del Pavia, sorpassando proprio le pavesi in classifica salendo a quota 10 punti. Una gara bella da seguire, dove i calci piazzati sono stati creatori delle occasioni da goal.

Primo Tempo

Neanche il tempo di sedersi comodi in tribuna e il Pavia passa in vantaggio: punizione battuta da Zella poco dopo la metà campo, respinge la difesa amaranto, ma il pallone arriva fuori area a Devecchi che di prima intenzione fa partire un missile che porta subito in discesa la gara delle lombarde.

Arriva però il pareggio delle ospiti, con la numero 4 Tuteri che fa partire una conclusione dai 35 metri, con il pallone che scende sotto la traversa e si inserisce in rete alle spalle di Groni.

Poco avanti ci riprova l’Arezzo con un pallone insidioso messo in mezzo da una punizione sulla trequarti, ma il tocco di Orlandi viene fermato e rinviato da Di Giulio.

Il vantaggio arriverà dagli sviluppi di un calcio d’angolo, dove Ceccarelli si innalza e colpisce di testa per l’uno a due.

Ci prova poi Lorieri dalla distanza, ma la sua conclusione non trova fortuna.

Il Pavia nel finale di primo tempo va vicina al pareggio: bel cross di Zella in mezzo per la testa di Accoliti, ma il colpo della numero 7 esce di poco alla destra della porta difesa da Aliquò.

Secondo Tempo

Dopo i primi 10′ della ripresa di grande intensità, sempre dagli sviluppi di un calcio d’angolo arriva il terzo goal toscano, con il tocco vincente di Pasquali.

Ci pensa la subentrata Gianni ad accorciare, anche in questo caso il cross arriva dalla bandierina e la numero 21 insacca per la seconda rete pavese.

La gara prosegue ad alti ritmi, con il Pavia principalmente avanti in cerca del pareggio e l’Arezzo pronto a partire per chiuderla virtualmente, ma entrambe le formazioni non vanno a modificare il tabellino.

Al 44′ grande tiro di Zorzoli, ma la palla non centra lo specchio della porta.

Nel recupero grandi proteste da parte delle amaranto per un atterramento di Ghisci in area, difficile da valutare se c’erano gli estremi per il calcio di rigore.

Il triplice fischio sancisce l’importantissimo successo dell’Arezzo che sorpassa proprio il Pavia in classifica.

Pavia – Arezzo 2-3

Marcatrici: Devecchi (P) al 2′ pt; Tuteri (A) al 7′ pt; Ceccarelli (A) al 23′ pt, Pasquali (A) al 11′ st; Gianni (P) al 14′ st

Pavia: Groni; Zella (Longoni), Di Giulio (Zorzoli), Cozzani, Straniero; Devecchi, Zecchino (Napoletano), D’Ugo; Poletto (Gianni), Codecà, Accoliti.
A disposizione: Vignati, Maiocchi, Migliavacca, Bosco, Troiano
Coach: C. Martinotti

Arezzo: Aliquò; Costantino, Pasquali, Ferretti, Lorieri (Zelli); Tuteri, Verdi, Vicchiarello, Orlandi; Ceccarelli (Ghisci), Razzolini (Carrozzo).
A disposizione: Valgimigli, Bove, Sabia, Cirri.
Coach: E. Testini

Ammonite: Ghisci (A); Longoni (P)
Espulse: Ceccarelli (A) da fuori dal campo

Di Mattia del Giudice

Co-fondatore e Caporedattore di Cartellino Rosa

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: