Un successo che vale il ruolo di capolista del Girone A della Serie C Femminile quello dell’Arezzo, vincente nel derby toscano con il Pontedera.

La partita

All’11’ su un passaggio di Gnisci con traversone basso dove Ceccarelli trova l’angolo giusto e porta in vantaggio l’Arezzo. È 0-1 per la formazione ospite.

Il raddoppio arriva poco dopo la mezz’ora con Razzolini che si porta verso il centro dell’area di rigore, converge verso la porta e realizza la rete del 2-0.

Nel recupero del primo tempo le padrone di casa accorciano le distanze: un fallo che l’arbitro attribuisce a Ferretti dà un calcio di punizione al Pontedera. Una finta delle avversarie inganna Valgimigli e un pallone basso coincide finisce in rete. La rimonta è ad opera di Iannella.

Pontedera-Arezzo 1-2

Marcatrici: 11′ Ceccarelli (A), 33′ Razzolini (A), 47′ Iannella (P)

PONTEDERA: Aug, Bensi, Bulleri, Consoloni, D’Alessandro, Gavagni, Giusti (80′ Pojer), Iannella, Lanzotti, Maffei, Mazzella (73′ Aug).
A disposizione: Mbaye, Pantani, Rizzato, Sidoni, Tramonti, Vannucci, Ceccardi, Gambardella, Pojer
Allenatore: Renzo Ulivieri

ACF Arezzo: Valgimigli (47′ Aliquò), Tuteri, Costantino, Paganini, Orlandi, Razzolini, Ceccarelli, Verdi, Gnisci (70′ Lorieri), Pasquali, Ferretti.
A disposizione: Aliquò, Zijlma, Sabia, Cirri, Lorieri
Allenatore: Emiliano Testini

Ammonite: Maffei

Di Mattia del Giudice

Co-fondatore e Caporedattore di Cartellino Rosa

Rispondi