Manca sempre meno all’inizio della Supercoppa Italiana, trofeo fino all’anno scorso conteso tra la vincitrice del campionato e della Coppa Italia.
Quest’anno però a causa dell’annullamento della coppa nazionale a causa dell’emergenza legata al Covid-19, il format è cambiato includendo nella competizione le prime quattro classificate dell’ultimo campionato di Serie A Femminile: Juventus, Fiorentina, Milan e Roma.

Mercoledì 6 gennaio si disputeranno le due semifinali in uno scontro ad eliminazione diretta da cui usciranno i nomi delle due finaliste.

In questo articolo andremo a parlare della sfidante della Juventus favorita: la Roma

La stagione

La formazione di Bavagnoli non viene da una prima parte di stagione spumeggiante, portando a casa tredici punti ed un deludente settimo posto.

Unica sconfitta preoccupante quella di Empoli, le restanti contro Milan e Juve, superiori sulla carta, ma i punti persi vengono specialmente da situazioni di vantaggio non mantenute fino al 90°.

I precedenti

Giallorosse che si affacciano per la prima volta nel prestigio della Supercoppa grazie a questo nuovo ed inedito format ad eliminazione diretta. La classifica dello scorso anno le mette contro la detentrice Juventus per la prima semifinale del 6 Gennaio.

La squadra

Abbiamo spesso parlato delle carenze della formazione capitolina nel pacchetto difensivo, ancora in cerca di rinforzi.

Vedremo l’ormai classico ballottaggio Baldi-Ceasar tra i pali, ma le certezze e le stelle della rosa ci saranno, Giugliano da metronomo e Serturini sulla sinistra per far male: solamente lei è riuscita a siglare una rete contro le bianconere nei precedenti incontri.

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: