L’esordio in Europa per le rossonere di Maurizio Ganz è sottolineato da un’ottima vittoria, capitanata dalla doppietta di Valentina Giacinti che stende lo Zurigo.

Marcatrici: Giacinti (M) 33′ 82′, Megroz (Z) 68′

Passano 24” e Thomas scappa sulla destra e serve al centro dell’area Vero

ma il destro della spagnola viene bloccato da Peng, al 17′ Thrige lancia col

mancino in profondità Giacinti ma la 9 rossonera sola davanti al portiere

colpisce debolmente. Al 22′ Adami prova a liberare l’area ma colpisce

Terchoum che chiama all’intervento a mano aperta Laura Giuliani, al 29′

Vero Boquete centra la traversa direttamente su punizione con un destro

potentissimo. Passano 4 minuti e le rossonere sbloccano il punteggio con

Giacinti che sotto misura sfrutta l’assist di Thrige e insacca la prima rete in

Champions della sua carriera e della storia del Milan chiudendo così i

primi 45′.

Nella ripresa Boquete continua a insegnare calcio con un lancio perfetto

per Thomas ma il tocco sotto dell’ex Roma viene deviato in corner da

Peng, al 57′ Dubs scappa alle spalle della difesa rossonera ma Giuliani in

uscita bassa si dimostra provvidenziale. Al 61′ Árnadóttir dalla sinistra

pesca in area Giacinti che sfiora la doppietta colpendo la traversa, al 67′

sugli sviluppi di un corner Giacinti controlla nel cuore dell’area e incrocia

di potenza col destro sfiorando il palo. Sul capovolgimento di fronte arriva

il pareggio svizzero con un diagonale di Megroz che si insacca sotto

l’incrocio, al 76′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Agard si divora il

vantaggio da 1 metro centrando Peng. All’82’ Grimshaw scambia con

Boquete e poi imbuca per Giacinti che con un preciso diagonale mancino

insacca nell’angolino basso regalando la vittoria al Milan. Adesso resta

da superare l’ostacolo Hoffenheim venerdì 20 agosto alle ore 20:00 per

qualificarsi ai preliminari di Champions League.

ZURIGO-MILAN 1-2

Marcatrici: Giacinti (M) 33′ 82′, Megroz (Z) 68′

Zurigo (4-4-2): Peng; Megroz (Wulff 85′), Kiwis, Stierli, Fischer (Regazzoni 66′); Dubs (Riesen 66′), Vetterin, Rahel Moser (Martina Moser 75′), Piubel (Andrade 76′); Terchoun, Humm.

A disposizione: Benz, Bruderer, Andrade, Enz, Flury, Heeb, Matsushita, O’Neill.

Allenatrice: Grings.

Milan (3-4-2-1): Giuliani, Fusetti, Agard, Árnadóttir , Bergamaschi, Jane (Grimshaw 73′), Adami (Tucceri 92′), Thrige, Boquete (Stapelfeldt 85′), Thomas, Giacinti.

A disposizione: Korenčiová , Cazzioli, Codina, Cortesi, Kirschstein, Longo, Miotto, Rizza, Tucceri.

Allenatore: Ganz.

Arbitro: Kateryna Usova (Ucraina).

Assistenti: Iryna Petrova (Ucraina) – Emily Carney (Inghilterra).

Quarto ufficiale: Abigail Marriott (Inghilterra).

Ammonizioni: Humm (Z) 49′, Moser (Z) 73′, Giacinti (M) 79′, Stierli (Z) 94′, Bergamaschi (M) 97′.

Note: recupero p.t. 0, recupero s.t. 7′.

Stadio: Letzigrund Stadion (Zurigo).

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi