La UEFA ha pubblicato il format dell’edizione della Women’s Champions League 2021/22 la quale si concluderà con la finale all’Allianz Stadium di Torino.

Come funziona la concorrenza?

  • Il fulcro è una nuova fase a gironi a 16 squadre , che coinvolgerà quattro gironi da quattro che si affronteranno in casa e in trasferta tra ottobre e dicembre. I primi due di ogni girone passano alla fase a eliminazione diretta da marzo, con quarti di finale e semifinali giocati su due gare e una finale una tantum (a Torino nel 2022).
  • Quattro squadre si qualificheranno direttamente alla fase a gironi con gli altri 12 posti decisi da due percorsi: percorso campioni (7 qualificazioni) e percorso campionato (5 qualificazioni).
  • Entrambi i percorsi avranno lo stesso formato. Il round 1 si giocherà come mini tornei a eliminazione diretta a quattro squadre con i vincitori finali che avanzano. Il secondo round si giocherà come doppiette a eliminazione diretta.

Quante squadre entreranno in ciascuna associazione?

  • L’ elenco di accesso è determinato dai coefficienti dei club della UEFA Women’s Association alla fine della stagione 2019/20
  • Le sei federazioni con il punteggio più alto avranno tre iscrizioni: Francia , Germania , Spagna , Inghilterra , Svezia , Repubblica Ceca
  • Le prossime dieci federazioni con il punteggio più alto avranno due voci: Danimarca , Paesi Bassi , Italia , Kazakistan , Norvegia , Islanda , Svizzera , Scozia , Russia , Bielorussia
  • Ogni altra associazione ha diritto a un ingresso

Chi entra quando?

  • I detentori del titolo e i campioni delle tre federazioni più quotate ( Francia , Germania e Spagna ) accederanno alla fase a gironi
  • I campioni delle restanti federazioni entreranno nel percorso campioni . I campioni delle federazioni classificate da 4 a 6 ( Inghilterra , Svezia , Repubblica Ceca ) entreranno nel Round 2 , mentre gli altri entreranno nel Round 1 .
  • I secondi classificati delle sei associazioni più alti in classifica ( Francia , Germania , Spagna , Inghilterra , Svezia , Repubblica Ceca ) entreranno nel Round 2 del percorso di campionato
  • Le terze classificate di queste sei federazioni e le seconde classificate delle successive dieci federazioni più alte ( Danimarca , Paesi Bassi , Italia , Kazakistan , Norvegia , Islanda , Svizzera , Scozia , Russia , Bielorussia ) entreranno nel Round 1 del il percorso della lega.

La strada per Torino

  • Disegna le date da confermare

Primo turno di qualificazione (mini tornei in un’unica sede)
Semifinali: 18 agosto
Finale / spareggi per il terzo posto: 21 agosto

Secondo turno di qualificazione
Andata: 31 agosto / 1 settembre
Ritorno: 8/9 settembre

Fase a gironi
Giornata 1: 5/6 ottobre
Giornata 2: 13/14 ottobre
Giornata 3: 9/10 novembre
Giornata 4:17/18 novembre
Giornata 5: 8/9 dicembre
Giornata 6: 15/16 dicembre

Quarti di finale
Andata: 22/23 marzo
Ritorno: 30/31 marzo

Semifinali
Andata: 23/24 aprile
Ritorno: 30 aprile / 1 maggio

Finale (Juventus Stadium, Torino)
domenica 22 maggio

Di Cartellino Rosa

Cartellino Rosa è un blog sportivo amatoriale, sostenuto dalla passione per il calcio femminile di alcuni ragazzi, con l'obiettivo di darà visibilità a questo mondo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: